sabato, gennaio 14, 2006

Il Web declinato per Lui e per Lei

Le donne stanno raggiungendo gli uomini per l’uso di internet, ma usano il mezzo a modo loro.

Il
Pew Internet and American Life Project ha realizzato una ricerca a largo respiro per sondare i cambiamenti demografici e comportamentali degli utenti di Internet.
Dalla ricerca emerge che l’universo delle donne internaute ha raggiunto gli uomini in quanto a comportamenti in rete.

Agli uomini piace Internet per le esperienze che offre, mentre lo donne lo prediligono per le interazioni umane che il mezzo permette.
I tempi in cui la popolazione maschile rappresentava il 90% dei navigatori è pienamente superato; ad oggi, uomini e donni, si spartiscono quasi equamente la net cake.
Interessante notare che all’interno del panorama femminile, le donne di colore hanno triplicato il loro numero in rete.

La ricerca, svoltasi tra Gennaio e Giugno 2005, ha mostrato che il 67% della popolazione adulta statunitense va online nelle seguenti proporzioni: 68% uomini – 66% donne. Se però teniamo conto che all’interno della popolazione off line le donne sono in numero maggiore, riusciamo a capire il potenziale ancora “disponibile”.

Tra gli anziani, le donne, sono ancora isolate: infatti mentre il 34% degli uomini di 65 anni ed oltre usa internet, solo il 21% delle donne di quella fascia d’età naviga in rete.




Gli uomini superano le donne per l’intensità d’uso del mezzo; in poche parole, il coinvolgimento maschile è maggiore: In una possibile giornata tipica, c’è più possibilità che ci siano uomini connessi rispetto alle donne.


In aggiunta, in una giornata tipo, gli uomini tendono a connettersi più frequentemente rispetto alle donne – il 44% degli uomini vanno online più volte in un giorno rispetto al 39% delle donne.

Gli uomini, in proporzione, usano maggiormente le connessioni veloci rispetto alle donne.


I sessi si bilanciano nel conteggio delle connessioni da casa: 89% degli uomini e l’87% delle donne.


Quasi lo stesso risultato per le connessioni dal posto di lavoro: 65% gli uomini, 66% le donne.


Gli uomini sono i maggiori fruitori di informazioni online rispetto alle donne. Gli argomenti maggiormente ricercati sono:

News
Previsioni meteo
Risultati sportivi
Opinioni politiche
Aggiornamenti finanziari
Do-it-yourself information
Ricerche di lavoro
Software downloads
Music downloads

Le donne sorpassano gli uomini nell’utilizzo di Internet come canale di comunicazione “emozionale”.


Un maggior numero di donne, rispetto agli uomini, invia e riceve email e lo fa in modo maggiore e più coinvolgente. Infatti, le donne usano in modo maggiore, rispetto agli uomini, le mail per scrivere a parenti ed amici.
In conclusione le donne apprezzano le email per la possibilità che questo mezzo da al mantenimento delle relazioni affettive.

[via eMarketer]

posted by Andrea Signori @ 14.1.06   1 comments

1 Comments:

At 3:03 PM, Anonymous fluido said...

interessante articolo presente sul blog di burson-marsteller, e-fluentials, in cui si dicute sull’efficacia del word of mouth marketing per attirare l’attenzione dei consumatori di sesso femminile. la recente crescita del potere di acquisto delle donne dovuta

http://fluido.wordpress.com/2005/12/16/word-of-mouth-marketinge-le-donne/

 

Posta un commento

<< Home